Noi, che siamo famiglie. Noi, che abbiamo un impianto fotovoltaico con lo scambio sul posto (SSP). Noi, che siamo una risorsa inesauribile per le società elettriche!!!! CLICCA QUI


Scambio sul posto: proposta dall'Authority una nuova tassa anche se non si utilizza la rete pubblica CLICCA QUI
 
GSE-SCAMBIO SUL POSTO: il coefficiente alfa & C. CLICCA QUI
La ragnatela dell'Authority: come cambiano i rimborsi nelle delibere 74/08 e 570/12 CLICCA QUI 

Quello che non dicono del Fotovoltaico: fra un po' le bollette elettriche saranno rimborsate al 30% CLICCA QUI
 
Scambio Sul Posto: tremendo e senza pace CLICCA QUI

Online form powered by 123ContactForm.com | Report abuse

martedì 1 giugno 2010

SCAMBIO SUL POSTO, GSE: non siete soddisfatti, ma dove siete?

Lo so che ci siete, lo so! Lo vedo dalle visite che riceve il mio blog, dalle ricerche che fate su google...."scambio sul posto, come fa i calcoli GSE, scambio sul posto, truffa, scambio sul posto, conviene, scambio sul posto, GSE non paga,..." e questi sono solo degli esempi. Beh, mi chiedo perchè non lasciate una traccia della vostra insoddisfazione, perchè non lasciate un commento, non siete soddisfatti, ma siete rassegnati a questo stato di cose, perchè non vale la pena iniziare una battaglia, perchè sarebbe tempo perso, perchè? mi piacerebbe sapere, perchè non vi fate sentire, perchè avete paura a lasciare una vostra traccia, avete paura ad unirvi in gruppo. Insieme possiamo unire le nostre idee, le nostre forze. Gianni, mi ha lasciato un commento dicendo che è con me, se ho la fantasia e la forza di fare qualcosa. Ci sto pensando. Di solito sono determinata e convinta delle cose che faccio, la questione fotovoltaico è una spina nel fianco, perchè di fatto la normativa viene rispettata dal GSE, ma è a vantaggio dei Grandi Interessi, senza dimenticare che ci è stata imposta, cambiando le regole che hanno ci hanno indotto a realizzare l'investimento.
Questa è la mia esperienza, che sono entrata con le vecchie regole, ma davvero la vostra è positiva e soddisfacente? e se non lo è perchè, per favore non me lo fate sapere? almeno per solidarietà.... ricevo più sostegno da persone che non sono coinvolte, che da quelle che lo sono.
Sento spesso dire "siamo Italia, siamo proprio in Italia e le cose funzionano così", quando le cose non vanno e non ci soddisfano, ma è troppo facile lamentarsi senza fare nulla, trovate il coraggio di fare qualcosa contro le cose che non vi soddisfano. Per quanto mi riguarda la "questione fotovoltaico-scambio sul posto" è una di quelle cose che non mi soddisfano e cercherò di trovare una via di uscita, una soluzione, anche da sola. Da sola non ho molta forza ed è difficile che mi stiano ad ascoltare, ma se riuscirò a trovare una via di uscita, sarà ANCHE PER VOI, che non siete soddisfatti e non avete il coraggio di lasciare una vostra traccia e un segno della vostra insoddisfazione.
Allora che aspettate? Fatemi sapere che ne pensate, datemi un cenno.
A presto
Alessandra

2 commenti:

  1. Premetto, ho appena messo l'impianto,se quello che leggo è vero è semplicemente allucinante.
    Quindi proporrei una protesta collettiva: scollegare gli impianti simultaneamente nel momento di massima richiesta,(di giorno quando le attivita richiedono piu' energia, tanto sul contratto con il gse non c'è scritto che l'impianto debba funzionare anche quando è guasto)per qualche ora per far saltare il sistema ,e quindi far scattare dei blackout.Cosi vediamo chi ha piu' potere, ricordate per il gse è un'arma adoppio taglio e non so se tutte le aziende di italia sono d' accordo con il loro poetere, io penso che sia una cosa semplice e fattibile voglio vedere se ci fanno causa singolarmente.

    RispondiElimina
  2. enrico Ferrari7 aprile 2015 13:23

    io ho messo l'impianto ad aprile 2014, 4598kw nominali , di fatto, a parte una bolletta, ho ricevuto solo 70 euro di incentivo, al netto di 36 euro per la gestione pratica (gli venisse un accidente). Sul portale gse non si capisce quanti watt hai riversato come eccedenza, non c'è un'assistenza e non riesponde nessuno. Per tutto l'inverno ho pagato bollette vicine ai 200 euro, e dire che ho speso circa 12.000 euro per fare l'impianto, che si è stradotto in un risparmio in bolletta irisorio. Sono amaramente pentito

    RispondiElimina